Una rete per la Pace e il sostegno ai profughi ucraini

la Cooperativa in collaborazione con altre realtà del sociale ha dato vita ad una Rete con la finalità di affiancare e dare sostegno a chi fugge dalla guerra.
Nessuna guerra è giusta.
Il nostro lavoro ci impedisce di accettare ogni risoluzione violenta del conflitto

VISITING ADVOCACY

uno spazio di ascolto indipendente all’interno delle strutture di accoglienza residenziali che consente ai bambini e ragazzi di portare agli adulti le proprie preoccupazioni sia in relazione alla vita quotidiana, sia in relazione al proprio progetto di aiuto.

REPORT PARTECIPATO

pratica che prende spunto dal lavoro sociale non-oppressivo. Consente di scrivere relazioni a più mani permettendo l’emergere dei punti di vista dei diversi attori, professionisti e non.

FAMIGLIE CHE AFFIANCANO FAMIGLIE

sviluppo di piccole reti solidali composte da famiglie che si mettono in gioco per offrire e accogliere sostegno reciprocamente.

TERAPIA MULTIFAMILIARE

Tecnica per accompagnare le famiglie in un percorso temporale condiviso con l’obiettivo di far emergere i problemi ma anche le proprie capacità nel fronteggiare assieme le difficoltà.

GRUPPI DI AUTO-MUTO-AIUTO

strumento di promozione della salute e condivisione delle difficoltà tra pari. Il gruppo, attraverso la riflessione collettiva, individua e sollecita nuovi approcci a fragilità personali e sociali.

DIALOGHI COMUNITARI

una pratica di ascolto nell’ambito del lavoro di comunità in cui alle persone viene chiesto di esprimere il proprio pensiero per ragionare poi insieme sulla costruzione del progetto.

ADVOCACY DI CASO

interventi finalizzati a dare voce ai bambini e ragazzi seguiti dai servizi sociali, nelle fasi decisionali relative ai loro progetti di vita.

FAMILY GROUP CONFERENCE

“Riunioni di Famiglia”, un valido modello di lavoro sociale in grado di valorizzare il sapere esperienziale delle famiglie, promuovendone una forte partecipazione nei processi decisionali che le riguardano.